Carissime Spose,

il giorno del Matrimonio si sa, è uno dei giorni più importanti per la vita di una donna.

Andiamo a vedere insieme quali sono le nuove tendenze per il trucco sposa primavera-estate 2018 e quali i consigli per sentirvi a vostro agio.

La “color palette” della primavera-estate 2018 ispira make-up più glamour che mai: oro, platino e metalli sullo sguardo,  rossi scarlatti o nudi sofisticati per le labbra.

Quello che vi consigliamo è certamente di rimanere sempre aggiornate sulle nuove mode o tendenze bridal ma di scegliere poi per il vostro Giorno un trucco raffinato, elegante, mai fuori dalle righe, allineandovi alle nuove tendenze beauty con l’invito ad esprimere al meglio la vostra unicità e la vostra personalità.

Per questo il make-up andrà scelto con cura, seguendo il vostro stile personale e, naturalmente, i vostri desideri ma senza dimenticare alcune attenzioni tecniche che il gran giorno richiede, come  basi più resistenti e dettagli waterproof a prova di emozioni e flash.

Il primo step sarà quello di curare la pelle con una skin care adeguata e creare un canvas perfetto con un fondotinta resistente all’acqua.

Il resto del trucco può essere declinato in infinite varianti, ponendo l’accento sullo sguardo o focalizzandosi su labbra luminose.

L’importante è non eccedere perché possiate sentirvi  a vostro  agio per tutta la giornata.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche tecniche del make-up da sposa:

è un trucco assolutamente diverso da tutti gli altri tipi di maquillage dove sarete voi Spose a dettare legge sulla parte beauty, richiedendo quello che vi fa sentire più a vostro agio al professionista incaricato della delicata prepararzione.

Ma ci sono regole universali che normalmente accompagnano il trucco per il grande giorno.

Se però  ci sono esigenze particolari, come un matrimonio a tema in cui serve un make-up particolare, o semplicemente vi siete innamorate del beauty- look di una star , qualunque altra regola decade.

Se invece vi affidate alla vostra make-up artist, fidandovi delle basi fondamentali che regolano il  trucco da sposa, vi ritroverete ad assecondare la tendenza flawless del maquillage che c’è ma non si vede.

La regola più importante del make-up da matrimonio esige infatti che venga esaltata la vostra bellezza naturale,  andando a valorizzare in modo sobrio ed elegante i tratti somatici del vostro volto e non a coprirlo.

Per farlo, la vostra make-up artist dovrà sempre tener conto anche della vostra età: più giovane sarete  e meno artifici saranno richiesti.

Una pelle matura avrà invece bisogno di un po’ di cura in più, scegliendo fondotinta e correttori col giusto grado di coprenza e dalla texture giusta: da preferire quelli liquidi e non in  polvere, che tendono a marcare maggiormente i segni del tempo.

Consigliatissimi i primer opacizzanti, qualora la pelle fosse mista e anche quelli illuminanti per aggiungere un po’ di tono all’incarnato spento e bisognoso di luce.

Il contouring per il grande giorno, dovrò essere impercettibile, sobrio ed elegante e per valorizzare gli zigomi si potrà ricorrere all’uso di terra  illuminante, per un gioco di luce e ombre che farà risaltare il viso, sempre senza esagerare.

Per il trucco degli occhi, saranno perfette le tinte pastello ma anche quelle più calde che puntano sul marrone, sul prugna abbinate all’oro o all’avorio, mentre per le labbra va decisamente ricercato l’effetto nude, con rossetti e lip gloss che diano solo un accenno di colore.

Se non troppo marcate, possono essere utilizzate anche le ciglia finte, per ottenere un effetto di profondità, volume e maggiore lunghezza ma volendo si può evitare la loro applicazione con del mascara volumizzante a lunga tenuta.

Come ultimo consiglio, proprio a questo proposito, per far durare il trucco a lungo saranno perfetti tutti i  cosmetici dai ritocchi facili e waterproof, così da essere sempre perfette per le foto di rito.

Come ultima e importantissima raccomandazione, quella di non procedere in autonomia ma di affidarvi per la vostra preparazione sempre ad un professionista!

Potrebbe interessarti anche: