Carissime Spose,

quando decidete di rivolgervi  ad una Wedding Planner per affidarle l’organizzazione delle vostre Nozze, è bene sapere che esistono diverse tipologie di consulenza che potete scegliere  in base a quelle che sono le vostre necessità, le vostre aspettative e il budget che avete a disposizione.

Oggi andiamo insieme a considerare due di questi diversi tipi di consulenza: quella totale che chiamiamo “Full” e quella parziale che denominiamo ” Light”,  riferito ai servizi che andrete a richiedere e a ricevere.

La maggior parte delle coppie che in genere decidono di avvalersi della consulenza di una figura professionale come la Wedding Planner, hanno poca disponibilità di tempo da dedicare ai dettagli di una organizzazione complessa come quella di un Matrimonio e dunque preferiscono un supporto totale che li sollevi e li agevoli a 360°.

Ma ci sono anche future spose che hanno il tempo per farlo ( e qui chiedo di perdonarmi a tutti gli sposi per essermi rivolta alle sole spose ma solitamente sono proprio loro che si lanciano in questa avventura..), amano scegliere personalmente tutto ciò di cui hanno bisogno ma magari non riescono a realizzare quei dettagli desiderati con la creatività che pensavano o  speravano di avere o semplicemente desiderano aggiungere “qualcosa di più” al loro evento.

Ecco che quindi richiedono una consulenza parziale alla Wedding Planner.

Ma vediamo insieme le differenze tra le due possibilità:

1 CONSULENZA TOTALE FULL

Sognare e curare un Matrimonio, dai primissimi passi fino alla sua realizzazione, è ciò che riesce sempre a dare i risultati migliori.

Per questo la soluzione  “Full” offre un servizio a 360° con una consulenza totale che si preoccupa di gestire con cura  ogni aspetto dell’organizzazione del matrimonio:

dalla scelta del luogo della Cerimonia e della Location alla selezione del Catering, dal controllo del budget alla sua ottimizzazione, dalla scelta del Tema delle Nozze al colore che detterà gli allestimenti, allo studio della scenografia floreale, alla progettazione del layout delle partecipazioni, del Tableau, dei menù e dei segnaposto, fino alla definizione della Wedding Cake e della Confettata.

Con questo tipo di consulenza, la Wedding Planner è a completa disposizione degli sposi e si occupa di consigliare, (senza mai sostituirsi a loro ma anzi supportandoli per ottenere il massimo risultato), di selezionare tutti i fornitori coinvolti, coordinando le tempistiche di realizzazione e curandone la regia il giorno  dell’Evento.

2 CONSULENZA PARZIALE LIGHT

La formula “Light “ è invece dedicata a tutte quelle coppie che sono già a buon punto con l’organizzazione generale ma desiderano comunque “qualcosa di più”, di unico e speciale che renda ancor più emozionante e memorabile il giorno del Matrimonio: possono essere le decorazioni, la grafica, il floral design, gli allestimenti, le partecipazioni, il servizio fotografico, le bomboniere, il make – up, la musica o altro ancora.

La Wedding Planner in questo caso di parziale consulenza, creerà comunque per gli sposi un progetto personalizzato che possa coniugare i loro gusti e il loro stile, consigliando e selezionando i fornitori e i materiali più adatti per poter realizzare ciò che verrà definito e pianificato.

In ogni caso, qualunque sia  la vostra scelta, il risultato finale, l’obiettivo da raggiungere e ottenere è sempre finalizzato all’ottima riuscita dell’Evento, in modo che possiate  rilassarvi e godervi il vostro Grande Giorno!

Potrebbe interessarti anche: